Iscriviti al sito e alla newsletter di Filodiritto

Welcome kit in omaggio

ISCRIVITI

Avv. Luigi Trisolino

Nato a Francavilla Fontana (BR) l’11 ottobre 1989. Ha frequentato il liceo classico “Vincenzo Lilla” della città natale; durante gli anni liceali è stato attivo nel sociale e nell’arte; ha vinto la borsa di studio “Salinaro” nell’A.S. 2004/2005 per l’impegno sociale, la borsa di studio “Argentina” nell’A.S. 2007/2008 per l’interesse e la votazione in scienze storiche; ha conseguito il diploma di maturità nel 2008, e la borsa di studio dal MIUR per il diploma cum laude nello stesso anno. Durante gli anni universitari ha frequentato un corso di redazione di temi, atti e pareri di diritto civile, e nel 2013 ha conseguito la laurea magistrale quinquennale in Giurisprudenza presso l’Università degli studi Roma Tre, discutendo una tesi di Diritto privato.

Nel luglio del 2015 ha conseguito il diploma di specializzazione della Scuola di specializzazione per le professioni legali “Vittorio Aymone” presso l’Università del Salento, discutendo una dissertazione scritta di Diritto penale. Nel 2015 ha anche terminato un periodo di formazione presso vari operatori del mondo del diritto (studio notarile, studio legale, Uffici giudiziari del Tribunale di Brindisi).

Ha frequentato la scuola di formazione giuridica avanzata “Diritto e Scienza” presso la sede di Bari. Sin da adolescente ha partecipato a diversi concorsi letterari conseguendo premi e segnalazioni con pubblicazione di poesie in varie antologie poetiche. Nel 2010 ha pubblicato il suo romanzo “Culla sull’oblio”, con in appendice il suo racconto epistolare “Stretti nella solita camicia (di forza!)”. Pubblica mini-saggi di interesse tecnico-giuridico e giusfilosofico su alcune riviste. Appassionato di filosofia, riflette sul fondamento logico delle norme, e sui rapporti socio-economici oggetto del dominio giuridico. 

2015: superamento dell'esame di abilitazione alla professione di Avvocato.

Articoli dell'autore

  • 27 ottobre 2016 -EGO ET IVS

    La tematica dei diritti della persona e della personalità necessita di una trattazione generale e breve che la canalizzi in un’ottica sistemica. Le relazioni gnoseologiche tra il diritto civile e il diritto pubblico, e tra i testi normativi dei diversi rami dell’ordinamento giuridico diventano un punto di partenza e non un semplice punto di arrivo nella riflessione sul diritto di uno Stato personologico.

  • 14 gennaio 2016 -Riflessioni sul pensiero filosofico-penalistico di Enrico Pessina prima del Codice Zanardelli

    Il secolo XIX ha costituito una traversata della storia istituzionale, e in generale antropica, in mezzo al magma dei princìpi figli della Rivoluzione francese, anzitutto quella primula, illuminata; l’Ottocento, però, è stato anche contenitore, artefice e testimone delle istanze reazionarie e conservatrici del periodo c.d. della Restaurazione, segnato nel suo convenzionale inizio dal Congresso di Vienna, il cui motto indice era, tuttavia, “conservare progredendo”...

About

  • Contatti
  • Redazione
  • Pubblicità
  • Avvertenze
  • Privacy
  • Cookie

Newsletter

Rimani aggiornato sulle novità e gli articoli più interessanti della redazione di Filodiritto, inserisci la tua mail:

Iscriviti alla newsletter

© Filodiritto 2001-2017

Filodiritto è un marchio di InFOROmatica S.r.l.
P.Iva 02575961202
Direttore responsabile: Antonio Zama
Tribunale Bologna 24.07.2007,
n.7770 - ISSN 2239-7752

Sempre aggiornato

Scrivi la tua mail per ricevere le ultime novità, gli articoli e le informazioni su eventi e iniziative selezionati dalla redazione di Filodiritto.

*  Email:

Leggi l'informativa sulla privacy

Sede legale e amministrativa InFOROmatica S.r.l. - Via Castiglione 81, 40124 - Bologna
Tel. 051.98.43.125 - Fax 051.98.43.529

Credits webit.it