Iscriviti al sito e alla newsletter di Filodiritto.

Welcome kit in omaggio

La pubblicazione di contributi, approfondimenti, articoli e in genere di tutte le opere dottrinarie e di commento (ivi comprese le news) presenti su Filodiritto è stata concessa (e richiesta) dai rispettivi autori, titolari di tutti i diritti morali e patrimoniali ai sensi della legge sul diritto d'autore e sui diritti connessi (Legge 633/1941). La riproduzione ed ogni altra forma di diffusione al pubblico delle predette opere (anche in parte), in difetto di autorizzazione dell'autore, è punita a norma degli articoli 171, 171-bis, 171-ter, 174-bis e 174-ter della menzionata Legge 633/1941. È consentito scaricare, prendere visione, estrarre copia o stampare i documenti pubblicati su Filodiritto nella sezione Dottrina per ragioni esclusivamente personali, a scopo informativo-culturale e non commerciale, esclusa ogni modifica o alterazione. Sono parimenti consentite le citazioni a titolo di cronaca, studio, critica o recensione, purché accompagnate dal nome dell'autore dell'articolo e dall'indicazione della fonte, ad esempio: Luca Martini, La discrezionalità del sanitario nella qualificazione di reato perseguibile d'ufficio ai fini dell'obbligo di referto ex. art 365 cod. pen., in "Filodiritto" (https://www.filodiritto.com), con relativo collegamento ipertestuale. Se l'autore non è altrimenti indicato i diritti sono di Inforomatica S.r.l. e la riproduzione è vietata senza il consenso esplicito della stessa. È sempre gradita la comunicazione del testo, telematico o cartaceo, ove è avvenuta la citazione.

Il bilancio e la contabilità per non addetti

25 giugno 2014 -

Contabilità e bilancio per non addetti - Parte quarta

(Parte Prima – Parte Seconda - Parte Terza)

Il bilancio e la legge 

Il bilancio, composto di stato patrimoniale e di conto economico, è chiaramente un documento importante nella vita delle aziende e di tutte le organizzazioni in genere; esso permette infatti di avere a disposizione, con pochi prospetti riassuntivi, lo sviluppo della vita delle organizzazioni a scadenze normalmente annuali. Si dice in gergo che sono documenti utili e necessari per i cd stakeholders, cioè per tutti coloro che hanno interesse a conoscere l’andamento della vita delle organizzazioni. Questi sono: i fornitori, i clienti, le banche, i soci, le pubbliche autorità nel caso di attività regolamentata come le banche e le assicurazioni, il fisco, etc.

Si comprende quindi come il bilancio, ma in generale tutta la informativa che le organizzazioni forniscono agli stakeholders, siano quindi regolamentati in ogni paese del mondo da apposite norme di legge.

In Italia le norme sono contenute negli artt. 2423 e segg. del codice civile, che riguardano le società per azioni. Queste norme per analogia, o per espresso richiamo della legge stessa, sono applicabili a molti altri tipi di organizzazione.

Non si elencano qui tutte le norme di legge, sono troppo complesse e articolate, lasciamo il lavoro agli specialisti. Tuttavia si indicano le principali, sia per avere una prima idea di massima, sia per non trovarsi completamente sprovveduti se ci viene sottoposto un fascicolo di bilancio, con tutta la complessa informativa richiesta dalla legge per le società.

Cominciamo dall’art 2423 del cod. civile. Esso afferma che il bilancio deve essere redatto con chiarezza e deve rappresentare in modo veritiero e corretto la situazione patrimoniale e finanziaria della società e il risultato economico dell’esercizio. Questa frase ha bisogno di poche spiegazioni, ma il fatto che sia inserita nel primo articolo è significativa.

Negli articoli seguenti (2423 ter, 2424, 2424) viene indicata la struttura del contenuto del bilancio, sia stato patrimoniale che conto economico. E’ intuitivo come la indicazione di una struttura nelle norme di legge sia necessaria, diversamente il bilancio potrebbe essere presentato solamente con poche voci sintetiche che lo renderebbero incomprensibile.

Gli artt. 2423 bis e 2426 indicano rispettivamente i principi di redazione del bilancio e icriteri di valutazione per alcune voci dello stesso. Non voglio qui indicarli tutti, ma ne prendo solo un paio per ciascuno dei 2 articoli. Scelgo alcuni tra quelli di più immediata comprensione. Se ne leggete altri consultando direttamente il codice civile, possono essere meno comprensibili: può essere infatti necessaria una conoscenza più approfondita della materia.



About

  • Contatti
  • Redazione
  • Pubblicità
  • Avvertenze
  • Privacy
  • Cookie

Newsletter

Rimani aggiornato sulle novità e gli articoli più interessanti della redazione di Filodiritto, inserisci la tua mail:

Iscriviti alla newsletter

© Filodiritto 2001-2017

Filodiritto è un marchio di InFOROmatica S.r.l.
P.Iva 02575961202
Capitale sociale: 10.000,00 i.v.
Direttore responsabile: Antonio Zama
Tribunale Bologna 24.07.2007,
n.7770 - ISSN 2239-7752

Sempre aggiornato

Scrivi la tua mail per ricevere le ultime novità, gli articoli e le informazioni su eventi e iniziative selezionati dalla redazione di Filodiritto.

*  Email:

Leggi l'informativa sulla privacy

Sede legale e amministrativa InFOROmatica S.r.l. - Via Castiglione 81, 40124 - Bologna
Tel. 051.98.43.125 - Fax 051.98.43.529

Credits webit.it