Iscriviti al sito e alla newsletter di Filodiritto

Welcome kit in omaggio

ISCRIVITI

La pubblicazione di contributi, approfondimenti, articoli e in genere di tutte le opere dottrinarie e di commento (ivi comprese le news) presenti su Filodiritto è stata concessa (e richiesta) dai rispettivi autori, titolari di tutti i diritti morali e patrimoniali ai sensi della legge sul diritto d'autore e sui diritti connessi (Legge 633/1941). La riproduzione ed ogni altra forma di diffusione al pubblico delle predette opere (anche in parte), in difetto di autorizzazione dell'autore, è punita a norma degli articoli 171, 171-bis, 171-ter, 174-bis e 174-ter della menzionata Legge 633/1941. È consentito scaricare, prendere visione, estrarre copia o stampare i documenti pubblicati su Filodiritto nella sezione Dottrina per ragioni esclusivamente personali, a scopo informativo-culturale e non commerciale, esclusa ogni modifica o alterazione. Sono parimenti consentite le citazioni a titolo di cronaca, studio, critica o recensione, purché accompagnate dal nome dell'autore dell'articolo e dall'indicazione della fonte, ad esempio: Luca Martini, La discrezionalità del sanitario nella qualificazione di reato perseguibile d'ufficio ai fini dell'obbligo di referto ex. art 365 cod. pen., in "Filodiritto" (https://www.filodiritto.com), con relativo collegamento ipertestuale. Se l'autore non è altrimenti indicato i diritti sono di Inforomatica S.r.l. e la riproduzione è vietata senza il consenso esplicito della stessa. È sempre gradita la comunicazione del testo, telematico o cartaceo, ove è avvenuta la citazione.

Dati statistici sui reati denunciati nel corso del 2016 in Austria – Polizeiliche Kriminalstatistik 2016

18 giugno 2017 -
Dati statistici sui reati denunciati nel corso del 2016 in Austria – Polizeiliche Kriminalstatistik 2016

Sommario:

I. Polizeiliche Kriminalstatistik – Contenuto

II. Aumento complessivo dei reati denunciati

III. L’Aufklärungsquote

IV. I reati più frequentemente denunciati: A) Wohnraumeinbrüche (furti in appartamenti e case di abitazione commessi con uso di violenza); B) Furti di veicoli a motore; C) Gewaltkriminalität (reati di violenza); D) Cyberkriminalität; E) Wirtschaftskriminalität

 

I. Polizeiliche Kriminalstatistik

Qualche settimana fa il Bundeskriminalamt (BK) ha pubblicato i dati statistici concernenti i reati portati a conoscenza - nel 2016 - degli organi di polizia. Si tratta di una c.d. Anzeigenstatistik nel senso che contiene le denunce (e le querele) sporte nell’anno scorso e la qualificazione giuridica data ai fatti illeciti dall’Exekutive prima dell’invio della notizia di reato all’autorità giudiziaria.

Sin dal 2000 tutti questi dati statistici sono inviati a una banca dati istituita presso il BK (Bundeskriminalamt), ivi archiviati, analizzati e pubblicati. Dalla c.d. Kriminalstatistik risulta l’Entwicklung des kriminellen Geschehens unter dem strafrechtlichen und kriminologischen Aspekt (lo “sviluppo/l’andamento“ della criminalità dal punto di vista penale e criminologico). Dato che la Pol. Krim. Stat. è, come già detto, una Anzeigenstatistik, nella stessa non viene riportato welchen Verlauf das (folgende) gerichtliche Verfahren nimmt (cioè l’esito del procedimento penale). Va però rilevato che la Pol. Krim. Stat. viene poi trasfusa nel Sicherheitsbericht (Relazione sulla sicurezza), pubblicato ogni anno dai ministeri dell’Interno e della Giustizia.

Il Sicherheitsbericht contiene anche la Verurteiltenstatistik (statistica delle condanne) und gibt (auch) Aufschluss über die Tätigkeit der Justizorgane (contiene dati sull’attività degli organi giudiziari). È ovvio che l’analisi di queste due statistiche (che “fotografano” – con riferimento al 31.12. di ogni anno – lo “sviluppo” e riportano lo “stato” della criminalità’), offre validi spunti per l’approntamento di future misure di prevenzione che si appalesano necessarie e mettono il legislatore in grado di adeguare gli strumenti per la lotta contro la criminalità e di introdurre nuovi mezzi di contrasto del fenomeno della criminalità.

La Pol. Krim. Stat. è suddivisa in 5 parti: nella parte 1 vengono riportati i dati statistici di carattere generale, dai quali è possibile desumere un Gesamtbild (quadro complessivo) dei reati denunciati, l’Aufklärungsquote, i cinque reati perpetrati più frequentemente (i. c. d. BIG FIVE). La parte 2 è relativa alle misure di prevenzione poste in essere, la 3 concerne l’attività di repressione, la 4 si riferisce alle misure che si prospettano necessarie nel futuro e la 5 è relativa alla situazione qual è stata riscontrata nei singoli Bundesländer alla data del 31.12.2016. Nel presente articolo saranno riportati soltanto i dati più importanti e significativi.

Nella Pol. Krim. Stat. del 2016 – che tiene conto anche di alcune nuove fattispecie di reato (§§ 106 a e 107 c StGB), delle riformulazioni e delle modifiche introdotte dal legislatore nello StGB (Cod. pen) e nelle leggi speciali – è contenuto l’“andamento” della criminalità sin dal 2007 e quindi vengono (a fini di comparazione) riportati dati statistici relativi al decennio 2007-2016.

Per un’adeguata comprensibilità dei dati statistici che saranno riportati nel presente articolo, è necessario chiarire cosa s’intende per Verdächtigen (sospettato) e per Beschuldigten (indagato). Verdächtigter è la persona (fisica) nei cui confronti sussiste un Anfangsverdacht (sospetto iniziale), mentre Beschuldigter è la persona contro la quale è in atto un Ermittlungsverfahren (indagini preliminari).

Vediamo ora i dati statistici più significativi e importanti riportati nella Pol. Krim. Stat. di recente pubblicazione.

Articolo pubblicato in: Diritto austriaco


About

  • Contatti
  • Redazione
  • Pubblicità
  • Avvertenze
  • Privacy
  • Cookie

Newsletter

Rimani aggiornato sulle novità e gli articoli più interessanti della redazione di Filodiritto, inserisci la tua mail:

Iscriviti alla newsletter

© Filodiritto 2001-2017

Filodiritto è un marchio di InFOROmatica S.r.l.
P.Iva 02575961202
Direttore responsabile: Antonio Zama
Tribunale Bologna 24.07.2007,
n.7770 - ISSN 2239-7752

Sempre aggiornato

Scrivi la tua mail per ricevere le ultime novità, gli articoli e le informazioni su eventi e iniziative selezionati dalla redazione di Filodiritto.

*  Email:

Leggi l'informativa sulla privacy

Sede legale e amministrativa InFOROmatica S.r.l. - Via Castiglione 81, 40124 - Bologna
Tel. 051.98.43.125 - Fax 051.98.43.529

Credits webit.it