Iscriviti al sito e alla newsletter di Filodiritto.

Welcome kit in omaggio

La pubblicazione di contributi, approfondimenti, articoli e in genere di tutte le opere dottrinarie e di commento (ivi comprese le news) presenti su Filodiritto è stata concessa (e richiesta) dai rispettivi autori, titolari di tutti i diritti morali e patrimoniali ai sensi della legge sul diritto d'autore e sui diritti connessi (Legge 633/1941). La riproduzione ed ogni altra forma di diffusione al pubblico delle predette opere (anche in parte), in difetto di autorizzazione dell'autore, è punita a norma degli articoli 171, 171-bis, 171-ter, 174-bis e 174-ter della menzionata Legge 633/1941. È consentito scaricare, prendere visione, estrarre copia o stampare i documenti pubblicati su Filodiritto nella sezione Dottrina per ragioni esclusivamente personali, a scopo informativo-culturale e non commerciale, esclusa ogni modifica o alterazione. Sono parimenti consentite le citazioni a titolo di cronaca, studio, critica o recensione, purché accompagnate dal nome dell'autore dell'articolo e dall'indicazione della fonte, ad esempio: Luca Martini, La discrezionalità del sanitario nella qualificazione di reato perseguibile d'ufficio ai fini dell'obbligo di referto ex. art 365 cod. pen., in "Filodiritto" (https://www.filodiritto.com), con relativo collegamento ipertestuale. Se l'autore non è altrimenti indicato i diritti sono di Inforomatica S.r.l. e la riproduzione è vietata senza il consenso esplicito della stessa. È sempre gradita la comunicazione del testo, telematico o cartaceo, ove è avvenuta la citazione.

Design dal Passato (1874-1921)

08 ottobre 2018 -

In questa nuova rubrica pubblichiamo a intervalli regolari i post più interessanti scritti da Pasquale Tammaro sul blog massimedalpassato.it

 

E così anche quest’anno, ci siamo!

La settimana più attesa dell’anno per i giovini e le giovinette milanesi, con i suoi eventi, i suoi drink gratis, gli stranieri, le straniere, la stanze a 1000 euro a settimana (o forse di più?), il trambusto in Zona Tortona, i miei improperi che ci abito e che a un certo punto devo anche alzarmi a un orario decente la mattina, e tutto il ben noto cerimoniale che accompagna la Design Week, che invece poco niente credo interessi a chi non è “della zona” (lieto di essere smentito).

Visto che io invece ci sono dentro fino al collo, ho pensato a questo post celebrativo, un po’ diverso dal solito.

Dovete sapere che l’idea di tutelare il design dei prodotti non è proprio recente. La prima legge italiana a tutela dei “disegni o modelli di fabbrica”  risale al 30 agosto 1868. Ce l’ho appesa in un quadretto in ufficio questa vecchissima legge. Prevedeva una tutela di due anni a seguito della registrazione del disegno.

Ora però non voglio troppo dilungarmi sul dato normativo, ché ci sarebbe tanto da dire e da spiegare su cosa si intendeva allora per “disegno o modello di fabbrica”, sui “modelli ornamentali”, sulle leggi successive, le riforme, i regolamenti, etc. Ma non siamo qui per questo.

Sono andato a spulciarmi i documenti scansionati tra le pagine più recondite del sito del ministero dei beni culturali, per pescare per voi, miei fedeli lettori, alcune delle registrazioni di design che più mi hanno colpito depositate tra il 1880 e il 1921. Anche questi sono veri e propri documenti storici che raccontano come eravamo e come vivevamo, cent’anni fa.

Ecco di seguito la mia personalissima selezione di 20 modelli, col corredo delle splendide immagini originali:

 

1. Costume per signora (1921)

Parli di Milano, di design e pensi non solo al mobile, ma anche alla moda e ai vestiti per signora.

Ecco qui un bel vestito direttamente dal ruggente 1921, depositato dalla Ditta Gori di Torino.

 

[Continua a leggere l’articolo cliccando qui]

 

Questo articolo è stato pubblicato per la prima volta su www.massimedalpassato.it, un blog che si propone di recuperare la storia politica, sociale e civile (prima ancora che giuridica) del nostro paese attraverso le sentenze e gli scritti giuridici di tanti anni fa”.

Illustrazioni di Pakkinart.

About

  • Contatti
  • Redazione
  • Pubblicità
  • Avvertenze
  • Privacy
  • Cookie

Newsletter

Rimani aggiornato sulle novità e gli articoli più interessanti della redazione di Filodiritto, inserisci la tua mail:

Iscriviti alla newsletter

© Filodiritto 2001-2018

Filodiritto è un marchio di InFOROmatica S.r.l.
P.Iva 02575961202
Capitale sociale: 10.000,00 i.v.
Direttore responsabile: Antonio Zama
Tribunale Bologna 24.07.2007,
n.7770 - ISSN 2239-7752

Sempre aggiornato

Scrivi la tua mail per ricevere le ultime novità, gli articoli e le informazioni su eventi e iniziative selezionati dalla redazione di Filodiritto.

*  Email:

Leggi l'informativa sulla privacy

Sede legale e amministrativa InFOROmatica S.r.l. - Via Castiglione 81, 40124 - Bologna
Tel. 051.98.43.125 - Fax 051.98.43.529

Credits webit.it