Iscriviti al sito e alla newsletter di Filodiritto.

Welcome kit in omaggio

Avv. Maurizio Villani

Avvocato Tributarista Cassazionista Specializzato in Diritto Tributario e Penale-Tributario Iscritto all' Albo degli Avvocati di Lecce dal 23-04.1976.
Iscritto all' Albo Speciale degli avvocati ammessi al patrocinio dinanzi alla Corte di Cassazione ed alle giurisdizioni superiori dal 22-06-1990. Dopo una breve parentesi presso gli Uffici fiscali per acquisire la necessaria esperienza, da oltre trenta anni è avvocato tributarista e da oltre venti patrocinante in Cassazione presso la sezione tributaria.
Attualmente collabora con Il Sole 24 Ore ed Italia Oggi, nonché  per la redazione dei pareri Ipsoa e con altre riviste specializzate del settore, tra cui Filodiritto.

Ultimamente, insieme alle Colleghe dello studio, ha scritto vari libri per la Maggioli Editore tra i quali:

  • "Come difendersi dal redditometro";
  • "Come difendersi dagli studi di settore";
  • "La dichiarazione fraudolenta mediante uso di fatture o altri documenti"

Partecipo in qualità di relatore a vari convegni nazionali. Infine, tramite il suo sito ufficiale www.studiotributariovillani.it, pubblica vari articoli e redigo i pareri richiesti sempre in materia fiscale.  

Articoli dell'autore

Archivio
  • 10 novembre 2017 -La prescrizione dei crediti erariali

    Il decorso del tempo, insieme con altri elementi, può assumere  diverso rilievo per l’ordinamento giuridico e, in particolare, può influire sull’acquisto e sull’estinzione dei diritti. La disciplina degli istituti della prescrizione e della decadenza si rinviene innanzitutto nel codice civile, rispettivamente agli artt. 2934 e ss. e agli artt. 2964 e ss. c.c.

  • 01 novembre 2017 -Accesso restrittivo alla “rottamazione bis” delle cartelle: necessari interventi modificativi

    La c.d. “rottamazione bis delle cartelle” è senza dubbio una delle principali misure fiscali contenute nell’articolo 1 del Decreto fiscale collegato alla Manovra 2018 (D.L. 148/2017, in G.U. n.242 del 16/10/2017).

  • 17 ottobre 2017 -Avvisi di accertamento Tarsu/Tia: la Cassazione fissa il termine iniziale per la decadenza

    La questione controversa concerne la determinazione del termine iniziale per la dichiarazione da parte del contribuente, da cui computare il termine di decadenza del Comune per la notifica dell’avviso di accertamento Tarsu/Tia.

  • 18 settembre 2017 -Il diritto tributario e la tutela dei diritti fondamentali dell’uomo: la Cedu viene in aiuto del contribuente

    Nell’attuale quadro istituzionale i diritti fondamentali del cittadino giocano un ruolo fondamentale  nel determinare il livello di civiltà di un sistema giuridico e la democraticità di un paese. Le democrazie europee tutelano i diritti fondamentali su più livelli: oltre a una tutela da parte della normativa nazionale, vi è una tutela derivante da norme ed istituzioni dell’Unione europea e dalla Convenzione Europea dei Diritti dell’Uomo.

  • 29 agosto 2017 -Questioni procedurali e notifiche delle cartelle esattoriali

    In questo articolo si riportano alcune importanti sentenze della Corte di Cassazione su problematiche processuali, soprattutto per quanto riguarda le notifiche delle cartelle esattoriali.

  • 01 agosto 2017 -Imposta di registro

    L’articolo 20 D.P.R. 131/1986, rubricato «interpretazione degli atti», dispone che l’imposta di registro è applicata «secondo la intrinseca natura e gli effetti giuridici degli atti presentati alla registrazione, anche se non vi corrisponda il titolo o la forma apparente».

  • 12 settembre 2016 -Gli accertamenti tributari e la tutela del segreto professionale

    La finalità del presente articolo è quella di analizzare più specificamente in che modo debba essere eseguita l’attività di verifica fiscale presso la sede dei professionisti e in che modo possa essere tutelato il segreto professionale, alla luce della sentenza della Suprema Corte di Cassazione a Sezione Unite n. 8587 del 02 maggio 2016.

  • 26 agosto 2016 -Come difendersi dal redditometro

    La nuova normativa sul redditometro chiarisce la portata della presunzione semplice rispetto alla prova contraria e tale interpretazione può essere utilizzata anche per contrastare il “vecchio” redditometro.

  • 01 agosto 2016 -Tarsu - Alberghi

    La Commissione Tributaria Regionale di Foggia Sezione 25 ha disapplicato il regolamento del Comune, ai sensi dell’articolo 7, ultimo comma, Decreto Legislativo n. 546 del 1992, perché per gli anni 2007-2008-2009-2010 e 2011 ha applicato per gli alberghi una Tarsu più del triplo superiore a quella delle civili abitazioni.

  • 27 giugno 2016 -I poteri istruttori del Giudice Tributario

    L’articolo 7 del Decreto Legislativo 31 dicembre 1992 n. 546 attribuisce al giudice tributario il potere di disporre l’acquisizione d’ufficio di mezzi di prova non per sopperire alle carenze istruttorie delle parti, sovvertendo i rispettivi oneri probatori, ma soltanto in funzione integrativa degli elementi di giudizio, il cui esercizio è consentito ove sussista una situazione obiettiva di incertezza e laddove la parte non possa provvedere per essere i documenti nella disponibilità della controparte o di terzi.

  • 07 aprile 2016 -Le verifiche fiscali e la tutela del contribuente

    L’amministrazione finanziaria, al fine di controllare i corretti adempimenti dei contribuenti, si avvale di una serie di poteri istruttori e di controllo. Oltre ai controlli meramente formali, vi sono anche quelli prettamente sostanziali, la cui finalità è quella di verificare se da parte del contribuente siano stati compiuti atti idonei a determinare l’occultamento di profitti, di costi fittizi, piuttosto che di documenti falsi...

  • 01 aprile 2016 -La tutela cautelare nel nuovo processo tributario

    L’articolo 9 del Decreto Legislativo n. 156, del 24 settembre 2015 ha apportato, come ormai noto, rilevanti modifiche al Decreto Legislativo 31 dicembre 1992, n. 546 (“Disposizioni sul processo tributario in attuazione della delega al Governo contenuta nell’art. 30 della legge 30 dicembre 1991, n. 413”)...

  • 25 marzo 2016 -Riforma delle Commissioni Tributarie

    È intervenuta la parziale Riforma del Processo Tributario attuata con il Decreto Legislativo n. 156 del 24 settembre 2015 pubblicato in G. U. n. 233 del 07/10/2015 – Supplemento ordinario n. 55 che ha in buona parte recepito le mie proposte modificative avanzate, nel mio progetto di legge di riforma del processo tributario presentato al Senato il 06 agosto 2014 dalla Senatrice Gambaro (n. 1593)...

  • 15 marzo 2016 -Ricorsi contro le cartelle esattoriali vicino casa

    I ricorsi contro le cartelle esattoriali emesse dal concessionario della riscossione, se quest’ultimo ha sede in una provincia diversa da quella dell’ente impositore, devono essere proposti alla Commissione Tributaria Provinciale che ha la competenza territoriale su quest’ultimo, per evitare che il cittadino-contribuente debba sobbarcarsi costi aggiuntivi tali da rendere estremamente difficoltoso, nonché costoso, l’esercizio del proprio diritto di difesa o addirittura da indurlo a rinunciare ad impugnare la cartella esattoriale o l’avviso di pagamento...

  • 02 marzo 2016 -Fondo patrimoniale e fisco

    La Corte di Cassazione, Sezione Tributaria, con l’importante e recente sentenza del 24 febbraio, ha stabilito i principi giuridici per la tutela del fondo patrimoniale nei confronti del Fisco...

About

  • Contatti
  • Redazione
  • Pubblicità
  • Avvertenze
  • Privacy
  • Cookie

Newsletter

Rimani aggiornato sulle novità e gli articoli più interessanti della redazione di Filodiritto, inserisci la tua mail:

Iscriviti alla newsletter

© Filodiritto 2001-2017

Filodiritto è un marchio di InFOROmatica S.r.l.
P.Iva 02575961202
Capitale sociale: 10.000,00 i.v.
Direttore responsabile: Antonio Zama
Tribunale Bologna 24.07.2007,
n.7770 - ISSN 2239-7752

Sempre aggiornato

Scrivi la tua mail per ricevere le ultime novità, gli articoli e le informazioni su eventi e iniziative selezionati dalla redazione di Filodiritto.

*  Email:

Leggi l'informativa sulla privacy

Sede legale e amministrativa InFOROmatica S.r.l. - Via Castiglione 81, 40124 - Bologna
Tel. 051.98.43.125 - Fax 051.98.43.529

Credits webit.it