Art. 435

Obbligo dei genitori e dei figli naturali

[Il figlio naturale [Codice civile 250] deve gli alimenti al genitore [Codice civile 433, nn. 2 e 3]. Il suo obbligo ha grado dopo quello dei genitori e degli ascendenti legittimi dell’alimentando [Codice civile 277].

Il genitore deve gli alimenti al figlio naturale e ai discendenti legittimi di questo [Codice civile 261, 279]. Il suo obbligo ha grado dopo quello dei figli naturali dell’alimentando [Codice civile 433, n. 3, 440, 441].

Il genitore deve altresì gli alimenti strettamente necessari [Codice civile 438] ai figli naturali del proprio figlio legittimo o naturale. Il suo obbligo ha grado dopo quello del suocero e della suocera dell’alimentando.]

NOTA Questo articolo non è ancora commentato.
Leggi i commenti di approfondimento ai codici. Accedi o abbonati a Filodiritto.

Abbonati per avere accesso illimitato a tutti i contenuti Premium.

Sei già abbonato? Effettua il Login.