Art. 434

Cessazione dell’obbligo tra affini

L’obbligazione alimentare del suocero e della suocera e quella del genero e della nuora [Codice civile 433, nn. 4 e 5] cessano:

1) quando la persona che ha diritto agli alimenti è passata a nuove nozze;

2) quando il coniuge, da cui deriva l’affinità [Codice civile 78], e i figli nati dalla sua unione con l’altro coniuge e i loro discendenti sono morti.

NOTA Questo articolo non è ancora commentato.
Leggi i commenti di approfondimento ai codici. Accedi o abbonati a Filodiritto.

Abbonati per avere accesso illimitato a tutti i contenuti Premium.

Sei già abbonato? Effettua il Login.