Art. 51

Assegno alimentare a favore del coniuge dell’assente

Il coniuge dell’assente [Codice civile 117], oltre ciò che gli spetta per effetto del regime patrimoniale dei coniugi [Codice civile 159] e per titolo di successione [Codice civile 536], può ottenere dal tribunale, in caso di bisogno, un assegno alimentare da determinarsi secondo le condizioni della famiglia e l’entità del patrimonio dell’assente [Codice civile 433, 438].

NOTA Questo articolo non è ancora commentato.
Leggi i commenti di approfondimento ai codici. Accedi o abbonati a Filodiritto.

Abbonati per avere accesso illimitato a tutti i contenuti Premium.

Sei già abbonato? Effettua il Login.