Art. 52

Effetti della immissione nel possesso temporaneo

L’immissione nel possesso temporaneo dei beni [Codice civile 50, 64] deve essere preceduta dalla formazione dell’inventario dei beni [Codice di procedura civile 769].

Essa attribuisce a coloro che l’ottengono e ai loro successori l’amministrazione dei beni dell’assente, la rappresentanza di lui in giudizio e il godimento delle rendite dei beni nei limiti stabiliti nell’articolo seguente [Codice di procedura civile 725].

NOTA Questo articolo non è ancora commentato.
Leggi i commenti di approfondimento ai codici. Accedi o abbonati a Filodiritto.

Abbonati per avere accesso illimitato a tutti i contenuti Premium.

Sei già abbonato? Effettua il Login.