Art. 523

Devoluzione nelle successioni testamentarie

Nelle successioni testamentarie, [Codice civile 587] se il testatore non ha disposto una sostituzione [Codice civile 688] e se non ha luogo il diritto di rappresentazione [Codice civile 467, 468, 469], la parte del rinunziante si accresce ai coeredi a norma dell’articolo 674, ovvero si devolve agli eredi legittimi a norma dell’articolo 677.

NOTA Questo articolo non è ancora commentato.
Leggi i commenti di approfondimento ai codici. Accedi o abbonati a Filodiritto.

Abbonati per avere accesso illimitato a tutti i contenuti Premium.

Sei già abbonato? Effettua il Login.