Art. 290 - Vilipendio della Repubblica, delle istituzioni costituzionali e delle forze armate

1. Chiunque pubblicamente vilipende la Repubblica, le Assemblee legislative o una di queste, ovvero il Governo, o la Corte costituzionale o l’ordine giudiziario, è punito con la multa da euro 1.000 a euro 5.000 (1).

2. La stessa pena si applica a chi pubblicamente vilipende le forze armate dello Stato o quelle della liberazione (2).

(1) Comma così modificato dall’art. 11, L. 85/2006.

(2) Articolo così sostituito prima dall’art. 2, L. 1317/1947 e poi dall’art. 1, L. 655/1957.

Leggi i commenti di approfondimento ai codici. Accedi o abbonati a Filodiritto.

Abbonati per avere accesso illimitato a tutti i contenuti Premium.

Sei già abbonato? Effettua il Login.