Il Post-it

Arthur Fry 1931, Spencer Silver 1941

Post-it
Post-it

Arthur Fry nacque nel 1931 in Minnesota e, prima ancora di prendere la laurea in Ingegneria Chimica, cominciò a lavorare presso la 3M, allora conosciuta con il suo nome originale di Minnesota  Mining and Manufacturing. Spencer Ferguson Silver nacque nel 1941 a San Antonio, nel Texas e, dopo una laurea in Chimica alla Arizona State University e un dottorato alla University of Colora- do, anche lui era stato assunto presso i laboratori di ricerca della 3M.

Alla fine degli anni Sessanta  Silver stava lavorando a un nuovo tipo di adesivo molto forte. Ottenne, invece, una colla che a malapena si poteva definire tale: era sufficientemente forte da attaccarsi agli oggetti, ma tanto debole da staccarsi con facilità. Silver osservò subito che era riutilizzabile e non lasciava alcun residuo sulla superficie dove veniva apposta, ma non aveva idea di come trasformarla in un prodotto commerciale. Aveva addirittura pensato a una scrivania cosparsa della nuova colla su cui si potevano appoggiare i fogli, ma l’idea era stata prontamente scartata.

Un giorno Fry partecipò a un seminario tenuto da Silver e vide il nuovo tipo di adesivo. Cantava in chiesa tutti i fine settimana e aveva il problema di trovare velocemente i canti nel suo libro; per individuarli usava come segnalibro dei semplici foglietti, che però cadevano spesso; alcuni fedeli piegavano il bordo della pagina, ma per Fry un simile oltraggio al suo libro dei canti non era nemmeno pensabile. Vista l’invenzione di Silver, una domenica del 1974 Fry pensò che, se si fossero fabbricati dei foglietti cosparsi di quella colla, lui avrebbe potuto segnare il canto giusto e poi, una volta terminato di cantare, avrebbe potuto toglierli senza rovinare il libro.

Il giorno dopo cominciò a lavorarci sopra: prese dei foglietti e ci applicò la colla, lasciando libera una parte del foglio, in modo che uscendo dal libro sarebbe rimasta asciutta e non appiccicosa. Al termine della giornata Fry usò alcuni di questi foglietti per annotare alcuni appunti per il proprio capo e li appiccicò sulla sua scrivania. Era appena nato il post-it. Ci vollero ancora alcuni anni per sviluppare il prodotto, ma quando finalmente comparve sul mercato, nel 1980, il successo fu tale che l’anno successivo il post-it fu nominato miglior nuovo prodotto dell’anno.

 

Estratto da EUREKA! 100 INVENTORI + 100 INVENZIONI che ci hanno cambiato la vita. DeAgostini, 2009, ISBN 978-88-418-5531-7