Bollette: si pagheranno a rate. Ecco come

L’emendamento del governo contro gli aumenti delle tariffe energetiche
Bollette: si potranno rateizzare. Ecco come
Bollette: si potranno rateizzare. Ecco come

Bollette: arriva l’emendamento salva famiglie

Bollette: contro i continui aumenti delle tariffe energetiche dei servizi, il Governo corre ai ripari e predispone un emendamento ad hoc per aiutare le famiglie italiane.

Abbiamo già visto i grandi problemi legati al rincaro delle tariffe energetiche in Italia, (ad esempio, Ene Energia, luce, gas, Servizio Elettrico Nazionale) per fronteggiare il quale il Governo ha già messo in campo un rimedio, predisponendo il c.d. Bonus Bollette.

Arriva ora un nuovo aiuto da parte del Governo Draghi.
 

Bollette: cosa si può rateizzare?

Contro il caro bollette, arriva dunque un emendamento specifico alla manovra. Le famiglie italiane avranno la possibilità di rateizzare in 10 rate le bollette di luce e gas.

La possibilità di rateizzazione si riferisce alle bollette in arrivo con le fatture emesse nei mesi da gennaio ad aprile 2022.

In caso di inadempienza dei clienti domestici le imprese di fornitura energetica dovranno offrire un piano di rateizzazione senza interessi.

L'Arera, ovvero l’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente, dovrà definire, nel limite di 1 miliardo, gli anticipi da concedere alle imprese per compensare le rate e le modalità di restituzione delle imprese stesse per consentire il recupero da parte della Cassa per i servizi energetici del 70% dell'anticipazione entro il 2022 e della restante quota entro il 2023.

 

energia elettrica


Bollette: le critiche alla rateizzazione

L’Unione Nazionale dei Consumatori si è dichiarata molto critica verso il provvedimento, definito insufficiente dal suo presidente, Massimiliano Dona.

"È la prova del nove che il governo si attende una stangata senza precedenti e che i 3,8 miliardi finora previsti per contenere i rialzi sono ritenuti dall'esecutivo stesso del tutto inadeguati. Per questo, invece di limitarsi a prevedere la rateizzazione delle bollette, rinviando soltanto la mazzata, dovrebbe raddoppiare gli stanziamenti, congelando temporaneamente la riforma dell'Irpef o prevedendo un'aliquota straordinaria per i redditi più alti come aveva proposto inizialmente Draghi".

Bollette: cosa si è fatto?

Ricordiamo, inoltre, che per fronteggiare il caro tariffe il Governo ha presentato un emendamento alla manovra volto a raddoppiare i fondi che serviranno a calmierare i prezzi dell'energia, oggi arrivati a 3,8 miliardi di euro dopo che, ai 2 miliardi già previsti, sono stati aggiunti altri 1,8 miliardi.

Inoltre, arriveranno altri 1,8 miliardi di euro per contenere gli effetti degli aumenti dei prezzi del settore elettrico e del gas naturale e per rafforzare il bonus sociale e del gas

Infine, è prevista anche la riduzione al 5% dell'Iva sul gas sia per usi civili sia industriali, unitamente a una riduzione delle aliquote sugli oneri generali di sistema per 480 milioni di euro.

Bollette costi in Europa
Bollette costi in Europa


Bollette: come si chiede la rateizzazione?

In generale. la rateizzazione della bolletta deve essere richiesta entro i 10 giorni dalla scadenza riportata nella prima pagina.

Ricorda che puoi richiedere la rateizzazione:

  • delle bollette anche se contengono il deposito cauzionale al netto però del canone Rai;
  • delle bollette domiciliate, in tal caso, ricordati di bloccare il pagamento presso il tuo istituto di credito.

Oppure puoi chiamare il numero verde 800 900 800 da rete fissa nazionale o al numero 199 50 50 55 da cellulare, al costo applicato dal tuo operatore telefonico. Riceverai all'indirizzo di recapito, da te indicato, il piano di rateizzo e le istruzioni per il pagamento delle rate.

Le modalità di pagamento delle rate sono:

  1. avviso di pagamento/bollettino 
  2. addebito rata in bolletta successiva


A questo indirizzo troverete le indicazioni per effettuare una rateizzazione delle bollette e le risposte a tutti i dubbi.